Faq

Cosa si intende per ncc, noleggio con conducente?

Il servizio NCC è un trasporto pubblico non di linea come il taxi con cui condivide circa il 75% della legislazione e regolamentazione, ed è regolamentato dall’art.85 del codice della strada italiano. Il “noleggio con conducente” (NCC) è definito come attività per il trasporto di persone il cui contratto si perfeziona presso la rimessa della vettura o delle vetture preposte al servizio

Per cosa si differenzia dal servizio taxi?

Gli autoveicoli destinati al servizio sono riconoscibili dalla presenza obbligatoria, sul posteriore di apposita targhetta “NCC”. Questi veicoli svolgono un pubblico servizio di trasporto che si attiva solo su prenotazione e si concretizza in una specifica prestazione a tratta, a tempo od entrambi, garantita a chiunque ne faccia espressa richiesta personalmente, a mezzo telefono, fax, posta elettronica come da indicazioni fornite dal titolare in merito alla prenotazione del servizio. I mezzi  che svolgono servizio NCC non hanno tassametro: il costo del servizio viene comunicato al momento della prenotazione e, a differenza di quanto avviene per una corsa in taxi, si tratta di un importo fisso, concordato tra cliente e conducente, con possibilità di includere nell’accordo anche la dilazionabilità del costo. Il servizio assicura la presenza dello stesso autista e della stessa auto. Non esistono file per accedere all’autoveicolo dedicato alla singola prenotazione per tutta la durata del trasporto, in ogni occasione e per ogni utilità. Il rapporto cliente/conducente non è basato sull’anonimato: al contrario, è un rapporto diretto di conoscenza reciproca basato su chiarezza, fiducia e comunicazione (in inglese e francese, oltre all’italiano).

Come fidarsi dell'autista?

L’autista svolge questo lavoro da più di 20 anni. Sa assicurare puntualità, accoglienza, qualità del servizio, la massima cura delle relazioni e chiarezza nelle informazioni (in italiano, inglese, francese), nel rispetto della riservatezza e del comfort da assicurare ad ogni viaggio

Perchè è considerato un servizio pubblico?

Il servizio di noleggio con conducente è un sistema di trasporto pubblico non di linea. Si rivolge ad un’utenza che richiede una determinata prestazione a tempo e/o viaggio ed è svolto sulla base di una autorizzazione pubblica. I mezzi che effettuano servizio NCC possono percorrere corsie preferenziali, accedere ai centri storici e alle ztl, nonché circolare in presenza di limitazioni o blocchi del traffico. A differenza dei taxi che sostano su aree pubbliche specificatamente segnalate, si rivolgono ad un’utenza indifferenziata e sono obbligati a svolgere la corsa all’interno del comprensorio, il servizio NCC si basa su di un accordo cliente-fornitore con cui vengono pattuiti le modalità di svolgimento del servizio, la data e l’orario, l’importo ecc. La prestazione del servizio non è pertanto obbligatoria ma si basa sul raggiungimento di un accordo tra cliente e conducente.

Il servizio NCC può essere effettuato solo su territorio italiano?

Il titolare di autorizzazione NCC può effettuare trasporti in tutto il territorio italiano. Il servizio di trasporto, inoltre, può avere la sua destinazione anche al di fuori del territori italiano

La sicurezza dei mezzi?

Gli autoveicoli utilizzati dai servizi NCC devono obbligatoriamente aderire a tutte le norme ed i requisiti di sicurezza previste dagli standard internazionali e sono soggetti ad una costante e regolare manutenzione

.